Gen 3, 2012

Posted by in Blog, pasta e semola, Ricette | 24 Comments

Bavette in salsa di avocado e pomodorini secchi


Con questa pasta semplice ma originale, ispirata da Cucina Naturale, farete un figurone come ho fatto io 😉 : pochi ingredienti e ben combinati vi regaleranno un primo piatto davvero unico.
Provatela per primi e, se vi piacerà come a noi, offritela ai vostri ospiti: in pochi indovineranno tutti gli ingredienti 😛

Ingredienti:
400g di bavette di grano duro
8-10 cucchiai di pane integrale grattugiato
1 avocado maturo
8-10 pomodorini secchi
50g di pinoli e anacardi tostati
1 spicchio di aglio
3 cucchiai di maggiorana fresca
q.b. di olio evo
q.b. si sale

Procedimento:
Sciacquate ed ammollate in acqua tiepida i pomodorini e teneteli da parte.
Tritate l’aglio e rosolatelo per pochi istanti in 4 cucchiai di olio. Aggiungete le molliche di pane e la maggiorana. Lasciate assorbire il condimento, dorare ed aromatizzare per bene e poi spegnete la fiamma.

Se le vorrete ancora più asciutte e croccanti, potete passarle anche una decina di minuti in forno a 180°.
Buttate le bavette e finchè cuociono frullate l’avocado, con l’aiuto di qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta fino ad ottenere una crema morbida, poi  unite la frutta secca tritata, un pizzico di sale ed un cucchiaio di olio evo e mescolate.
Scolate la pasta, saltatela con la crema di avocado ed impiattate cospargendo con i pomodorini  tagliati sottilmente, la panure aromatica e qualche pinolo tostato.

Ogni commensale mescolerà gli ingredienti sul piatto gustandone tutti gli aromi e le consistenze! Fino all’ultima forchettata cercheranno di capire cosa c’è che dona questa particolare cremosità alla pasta: non è la solita panna, crema o altre salsette più o meno pronte, ma il merito è di uno straordinario regalo della natura: l’avocado.
Sapete che è l’unico alimento ad essere contemporaneamente classificato come frutto, per la sua origine botanica, come vegetale per il suo consumo alimentare  e come grasso per il suo incredibile valore nutrizionale. Ricco di proteine e di grassi insaturi come il linoleico e  gli Omega-3, vitamine ed antiossidanti, è un concentrato di energia che aiuta l’assorbimento del calcio e del fosforo, tiene lontano le patologie coronariche, infiammatorie, degenerative  e la depressione, non dovrebbe mai mancare su ogni tavola, soprattutto vegana!
La crema di avocado è davvero favolosa oltre che  sana e  nutriente: un grasso vegetale davvero tutto da scoprire e continuare a sperimentare!!!!!!!

  1. Meraviglia!!!.
    E poi non dimentichiamoci di piantate il seme dell avocado!!!
    Ho appena scritto un post se ti interessa 🙂

  2. Buonissima! Ho giusto un avocado maturo da utilizzare, la proverò senz’altro una di queste sere! Ti faro’ sapere come mi e’ venuta!
    Maria

  3. Ciao Marta,
    è davvero molto creativa questa pasta … da provare sicuramente… ti farò sapere del mio risultato!! 🙂

    Ciao Monica

    P.S. sbaglio o non hai ancora pubblicato nessun post sul vostro viaggio ad Hong Kong… sai che sono curiosa di viaggi… prima o poi mi piacerebbe fare un bel giro per la Cina! speriamo si realizzi presto!!! 😉

    • Provala, il gusto particolare ti colpirà!
      Sì, mea culpa 🙁 Il post su Hong Kong è ancora in altro mare, rimasto dietro al Natale ed alle altre ricette per le feste, ma rimedierò: appena rientro in Cina (Partiamo il 5 gen) e prima di ripartire per la Thailandia ( :mrgreen: ) prometto di lavorarci!!! 🙂
      La Cina è immensa e sorprendente: un bel viaggio lo merita senz’altro, garantisco 😀

  4. sì direi proprio semplice e d’effetto!
    vado matta per l’avogado, mi piacerebbe vivere dove cresce per mangiarlo tutti i giorni! purtroppo mi limito date le distanze…
    una volta li ho cotti con il sugo di pomodoro e ci ho condito la pasta, non male anche in quel modo!
    😉

    • Sì purtroppo non è molto ecozoico, ma ha troppi nutrienti per privarcene come altri frutti ormai poggiati su tutte le tavole come le banane, i datteri ecc. Però ho scoperto che si coltivano pure in Italia e lo compro più a cuor leggero… E’ un burro vegetale a tutti gli effetti e quindi può essere usato allo stesso modo, meglio crudo però perchè mantiene tutte le sue proprietà 😉

  5. lallabel says:

    Bella ricetta e golosa Marta!!!
    Concordo sull’avocado..è davvero favoloso. Peccato sia molto calorico (ma chisseneimporta 😉 ) e che molti non lo conoscano.
    Qualche anno fa una mia collega al lavoro, vedendomi mangiarlo, mi chiese come mai..lei prima di trasferirsi (viveva in Calabria) lo dava alle galline!
    a dire il vero non pensavo che l’albero di avocado crescesse in Italia..sarebbe bello poterne avere un albero, è un frutto che adoro. E pensare che la prima volta che l’ho assaggiato non mi era piaciuto!!!!
    Comunque l’accostamento con i pomodori secchi mi sembra fantastico..
    devo provarlo!!!

    • E’ un frutto non frutto favoloso! Io lo consumo tutte le sere a pezzetti o in crema per condire insieme ai semi tritati l’insalata verde!
      Le calorie sono tutte “buone” ed ad un vegano di questo tipo sono necessarie, e poi imparando a conoscerlo ho iniziato ad apprezzarlo per il suo gusto ed anche per la sua versatilità! Deve essere maturo però altrimenti non va giù 🙁 In questa pasta io lo trovo fantastico 🙂
      Anche io voglio l’albero di avocado, chissà se quando torno non riesca a piantarlo 😉

      • Qualche trucco per selezionare l’avocado maturo?

        • Dipende un pò dal tipo, non sono tutti uguali, ma tendenzialmente non devono essere di unm verde troppo chiaro e duri perchè sono acerbi (ma poi in casa, fuori dal frigo, un pò maturano), ma più scuri e con la punta un pò cedevole al tatto! per fare questa crema poi dovresti essere in grado dsi sbucciarlo facilmente e la sua polpa dovrà essere spalmabile!
          Metti in conto in paio di acquisti sperimentali per testare le caratteristiche e sarai apposto 😉

  6. L’avocado frutto non mi piace, in questa versione è da provare!!! la sua cremosità è perfetta come salsa 🙂 Ottime!!!!

  7. Io non ho mai mai mai assaggiato l’avocado… Ma questa pasta e’ davvero stuzzicante, saporita e sfiziosa!
    Sicuramente buonissima!

  8. Marta!!! Che spettacolo questa pasta! Maritino e’ impazzito! Sia la salsa di avocado che il parmigrano.. D’ora in poi lo adotteremo molto spesso! Veramente d’effetto! Un abbraccio!

    • Provata?! ma brava!! Ultraveloce e gustisissima è vero! Io la uso anche in occasioni speciali dove occuparsi di un intero menù è piuttosto impegnativo anche in termini di tempo…ed ha sempre successo 😉

  9. Leccati i baffi!!!!!!!! 😉
    E’ stato il piato forte (e’ unico) del pranzo domenicale. Grazie! XO

  10. dockarin says:

    fatti oggi con qualche piccola variante: 2 zucchine grattate e passate in padella come base…molto buoni .ha apprezzato anche quel criticone di mio fratello . unica cosa …forse 1 avocado x 2 persone è un po’ troppo 😮 !

    P.S: vi piace il seitan? risposta sincera,eh!! A risentirci presto!!
    Un saluto per ancora virtuale alla famigliola veg!!! ciao!!

    • Mmmmmmmmm buona anche così, però direi che un avocado in due era decisamente troppo 😉
      Il seitan lo abbiamo mangiato una volta sola e non mi ha fatto impazzire, Linda invece non lo ha voluto nemmeno assaggiare perchè diceva che sapeva di carne!!
      Non sarà proprio igienista ma se vuoi associare al primo anche un secondo, i legumi ci vanno benissimo!
      mandami l’indirizzo in privato che proviamo direttamente a raggiungervi, perchè difficile dirvi un’orario precississimo con la bimba e non amo fare aspettare nessuno. E poi col navigatore non deve essere un problema! 😉

  11. Salve,
    fatto proprio ieri la vostra particolarissima ricetta e vorrei sapere se sapete indicarmi le calorie per porzioni e per quanti commensali è la vostra ricetta…
    A presto 🙂

    • ciao Lara, piacere di leggerti qui’!!
      in realta’ non ho l’abitudine di fare la conta delle calorie; quando gli ingredienti sono sani e vegetali fanno la differenza e si mangia a cuor leggero; comunque gli ingredienti sono per quattro persone e ogni porzione non superera’ di certo le 400 calorie!! preceduto da una bella insalata mista potrebbe costituire un pasto completo e comunque leggero 🙂 spero di esserti stata utile, a presto!

Lascia un Commento.

You must be logged in to post a comment.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Premium Wordpress Themes Free Wordpress Themes