Apr 8, 2013

Posted by in Blog, ingredienti base, Ricette | 39 Comments

Cipolle croccanti

DPP_640 ultima0003

La prima volta che le ho fatte ero ancora in Cina, incuriosita dalla lettura di qualche ricetta che le prevedeva e di molti italiani che raccontavano di acquistarle in barattolo ogni volta cha andavano a far shopping all’Ikea. Cosi’ le ho cercate con curiosita’ all’Ikea di Shanghai ma senza esito e mi sono detta: “allora le preparo da me”!!
Di una semplicita’ disarmante, non possono ormai mancare, sempre pronte all’uso, anche nella mia dispenza italiana 😉

Ingredienti:
2 cipolle dorate
q.b. di farina integrale, di riso e maizena

Procedimento:
Sbucciate  le cipolle, tagliatele a meta’ nel senso della lunghezza e ottenete delle sottili mezze lune che potrete nuovavente ridurre a meta’.
Versatele in uno scola pasta ed iniziate a cospargerle di farina nel mix preferito, anche senza glutine.
Lavoratele con le mani, rivoltandole e sfregandole, aiutandovi con altra farina separando quelle che tendono ad aggregarsi, in modo che ogni pezzetto di cipolla sia ben rivestito di farina e ben asciutto.
Distribuitele ora uniformente su una placca coperta di carta da forno, anche se non attaccheranno granche’ed infilatele nel forno a 120° per un paio d’ore circa, dipende dall’umidita’ delle cipolle. Io le preparo spesso, soprattutto quando devo accendere il forno per altre preparazioni: non appena sforno pane, polpette o quant’altro,  inforno le cipolle infarinate abbassando la temperatura indicata e le lascio finche’ non sono pronte.
Estraetele quando si saranno ridotte di volume, saranno asciutte e sonanti, fatele freddare e conservatele in un barattolo di vetro. Si manterranno per mesi, ma considerata la loro bonta’ finiranno moooolto prima!

DPP_640 ultima0004

Si potrebbe anche aggiungere sale ed olio prima di aggiungere le farine, immagino saranno piu’ intenze, ma a noi piacciono cosi’, al naturale 😉  E che profumo sprigionano mentre asciugano in forno!!
Mia figlia me le ruba dal barattolo come la maggior parte dei bimbi fa con le caramelle!
Il loro impiego e’ davvero infinito: nelle insalate, sopra le vellutate di verdura, in zuppe e minestre, sulla pasta, panini, crostini, spalmabili o dove la vostra fantasia vi suggerisce, ma provatele anche semplicemente come snack, vi conquistera’!!
Quindi forza, fatene una bella scorta perche’ ci saranno mille modi ed occasioni per gustarle 😉

DPP_640 ultima0005

Ah, dimenticavo, anche le cipolle rosse di tropea, dal gusto piu’ deciso, ci vengono benissimo!

DPP_640 ultima0002

DPP_640 ultima0001

  1. Devono essere buonissime, non ne avevo mai sentito parlare! Se non le classiche onoin rings! sebbene buone sono belle unte! 🙁
    Queste sembrano anche light, leggere e friabili!

    Complimenti, sei sempre originalissima! 🙂

    Un abbraccio
    Monica
    🙂

  2. Non le ho mai viste all’Ikea!!!! ma non è un problema…..!!! le faccio sicuramente, adoriamo le cipolle e queste non possono proprio mancare 😛

  3. Mirella says:

    Adoro le cipolle; ricetta da fare subito!

  4. dockarin says:

    questa poi! :-0 E chi le ha mai viste? Assolutamente sa testare! ti farò sapere!!!

    Come sta la nostra vegan-chef? spero bene.Ti ma ndo una bacio a te e a tutta la combriccola,smack!

  5. anche io non le ho mai viste, ma dato che adoro le cipolle non ho motivi per non pensare che siano squisitissime! Buona giornata!

  6. Non le conoscevo anche perché non sopporto l’Ikea 😆
    L’unica cosa che mi blocca, pur amando in modo spassionato le cipolle, e’ la lunga cottura… Che poi riuscire ad impostare Il forno così basso… Io con il mio a gas so capire solo quando arriva a 180 – 200 gradi U_U

  7. ciao Marta! giusto ieri siamo andati all’Ikea (Qui bisogna fare spazio alla nuova venuta!), e ho visto le cipolle fritte..mi attiravano, ma avevano degli ingredienti davvero infimi, e mi sono detta, farò quelle di Marta, che vado sul sicuro! però…azz..due ore di forno elettrico, con quello che ci costano le bollette ultimamente è un po’ troppo…. Pensavo quindi di passare la ricetta a mia mamma e fargliele friggere in olio buono…non è un piatto molto igienista ma…dici che per una volta si può fare?
    Ti abbraccio forte forte, e un bacio a Linda!

    • fritte saranno buone ma un’altra cosa decisamente… queste hanno la bellezza di essere buone e leggere, ti trasformano una vellutata in una prelibatezza. comunque se sfrutti il calore del forno ancora caldo dopo un’altra preparazione e lo tieni a bassa temperatura non consumi molto, non piu’ di un qualunque altro piatto! 😉

  8. Che dire, non ho mai provato quelle ikea perchè non mi convincono molto (temo siano zeppe di grassi), ma queste sono la fine del mondo!!
    Immagino servano molte cipolle per fare un barattolo..
    Adoriamo le cipolle, appena ho un po’ di tempo le provo.
    Intanto penso che domani farò i tuoi taralli con i bambini al lavoro.. in caso ti faccio sapere!!

    • Con due belle cipolle ci riempi una teglia da forno ed un bel barattolo… oppure raddoppia la dose, metti forno ventilato e ne vrai una bella scorta, ma anche queste, come i taralli, devono venire belle croccanti eh!! 😉

  9. Che forza, sembrano supercroccanti e così in forno si possono sostituire alle patatine (che non compro ma che mi scofanerei nelle mie voglie alle ore più strane …) sane, senza grassi, perfette! ^_^

  10. geniali!
    appena avrò di nuovo un bel nuovo forno le metto alla prova!
    gnammete!

  11. Queste cipolle mi incuriosiscono troppo, è da quando le hai pubblicate che ho una voglia matta di provare a farle ma non ho ancora avuto tempo…son troppo curiosa.
    Colgo l’ocasione per ringraziarti per un post di un anno fa…ho comprato (dopo taaaaanti risparmi l’estrattore di succo, dai un’occhiata al mio ultimo post) Grazie ancora e un abbraccio 🙂

  12. Le ho fatte ieri sera, ho informato dopo aver cotto la focaccia, quindi la temperatura del forno era alta, ho spento tutto sino a quando la temperatura non è scesa un pochino, poi ho riaccese a 120° dopo trenta minuti ho abassato a 100° dopo trenta minuti ho spento, spoltello socchiuso e ho lasciato le cipolle nel forno sino a cena circa due ore…. pronte e buonissime!!!! Fausto ha affermato: certo che Marta poteva pubblicare prima questo post!!!! troppo buone 🙂 le rifarò sicuramente, sfrutterò il forno acceso per altre preparazioni, sono sfiziose…. ed è assolutamente impossibile fermarsi!!!!

  13. Ieri ti ho pensata perchè ero all’Ikea e una voltanella bottega svedese mi son trovata il famoso barattolino davanti, non lo volevo comprare dato che avevo in cantiere di provare le tue homemade ma x curiosità ho letto gli ingredienti….tantiissimi °_°…tra cui l’olio di palma…W le tue Marta!!! 🙂

  14. Nooo… Fantastiche! Non solo non le abbiamo mai assaggiate fatte così, ma non le abbiamo mai neanche trovate in giro. Devono essere fenomenali! Un po’ come le mele essiccate, ma con quella “spinta” di gusto cipollosa in più :-). Provare subito!!!

  15. Bellissima idea e bellissime foto, proverò sicuramente a replicare!
    Ciao
    Franco

  16. Cosa vedono i miei occhi!!! Sono stata attratta anche io una volta da quelle dell’Ikea ma dopo aver letto gli ingredienti ho subito desistito dall’acquistarle…ho sempre sperato di poterle trovare da assaggiare in una versione più sana e grazie a te scopro che posso farmele in casa, in maniera semplicissima 🙂 Alla prossima infornata le provo!!
    Seguo le tue ricette da quando scrivevi su Veganblog, le trovo deliziose ed originali…ho appena aperto un blog tutto mio ed ho messo il tuo blog tra “i blog che seguo”, spero che la cosa possa farti piacere! Ti farò sapere delle mie cipolle 😉

    • Grazie mille Alice e benvenuta!! Mi fa piacere che mi segui praticamente dall’inizio e che mi hai messo tra i tuoi preferiti e vedrai, se ami i gusti naturali impazzirai per queste cipolle 😉 Se vuoi registrati tra i follower (e’ facile, segui l’icona a destra della home) e riceverai una mail ogni mio nuovo post, cosi’ saremo sempre in contatto 😉
      appena ho un attimo ti passo a trovare, a presto!!

  17. Raffaella says:

    Adoro le cipolle 😉 le farò sicuramente!Grazie!!! 🙂

  18. Mamma mia, che delizia!! E, pare, siano pure semplici da preparare…. 😀 o no? 🙁

  19. che buone! mi sembra di sentirne il sapore!
    le voglio provare: segnata! grazie Marta!

  20. Ciao, complimemnti!
    solo una domanda. Bisogna necessariamente fare un mix di farina di riso farina di maizena e farina integrale?

  21. 😛 mmmmmmmmmmmmmmm Amoooo
    una botta di vita!!!!

Lascia un Commento.

You must be logged in to post a comment.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Premium Wordpress Themes Free Wordpress Themes