Nov 13, 2011

Posted by in Blog, Living in Cina | 10 Comments

Dedicate a te…

Buongiorno amore!
Come ben sai da noi è pomeriggio e la domenica che ti appresti a vivere, per metà quì se n’è già andata.
Le cose da fare sono sempre tante ed i giorni scorrono in fretta che quasi non mi accorgo che son tre giorni che sei partito per l’Italia…
Stamattina siamo state al lago: clima da mezze maniche, spose un po’ annebbiate dall’umidità, cinesi rilassati un pò dappertutto, macchinetta in mano ed ho pensato a te, a migliaia di chilometri di distanza da noi, tuo malgrado.
Sì, forse farei prima a dire quand’è che non ti penso: il tuo computer accanto al mio è stranamente chiuso e scollegato, la casa è  in ordine, i vestiti ripiegati ed il lavello senza schizzi di arancia dappertutto, le borse del lavoro non ingombrano più il passo, nessun sorriso  si affaccia sull’uscio la sera  carico di pensieri e di stanchezza.
E poi la cucina è completamente dedicata ai piatti preferiti di Linda, un solo lunch box da preparare, il dopo cena è breve, silenzioso e senza film, il letto troppo grande, troppo vuoto e troppo freddo, la sveglia trilla solo sul mio comodino e stamattina nessun pigrone da svegliare alle 10 inoltrate…e penso a te.
Lavora quanto devi e riposa quanto puoi e non preoccuparti per noi: stiamo serene e tranquille e per pochi giorni ci bastiamo l’una all’altra, il frigo è fornito e la frutta abbonda, l’aria è mite e passiamo un sacco di tempo fuori a giocare e raccogliere foglie  per i collage e sassi lucidi, le quattro amicizie strette nel quartiere non ci fanno sentire sole come le tue telefonate senza nulla di particolare da dirci che mi sorprendono sempre con le mani in qualche impasto…
Certo qualcosa succede sempre: il phon ora emette solo aria fredda, la connessione va a singhiozzi ed un neon in bagno lampeggia rendendolo psichedelico ma, come sai, qui è normale amministrazione, ma nulla che ormai non abbia imparato a gestire. Solo una cosa un pò mi preoccupa; oggi Linda mi ha chiesto: “mamma, come si dice “black”  in italiano?!” 😉
Domani inizia una nuova settimana da vivere e per poco più di metà, ancora senza di te…
Ciao tesoro, ti lascio con  qualche scatto che ti vogliamo dedicare.
Ti amiamo
Le tue donne

…ora lo sò, ti manchiamo ancora di più…

 

  1. Dolce, sensibile Marta. Un bacione a tutti e tre 🙂

  2. Non è indirizzata a me e mi ha emozionato… è bello dire a chi amiamo tutto l’amore che si prova 🙂

  3. Oddio possibile che mi emoziono…pensa tuo marito 🙂 Siete troppo dolci tu e Linda! Papi ma dove le trovi altre due donne così 😉

    • Pensa, mi ha risposto (ovviamente in posta privata, non sia mai…) “questo è un colpo basso”!! E pensare che volevo risollevargli il morale ;D
      Oggi torna da noi: mi metto in cucina a preparare qualcosa di buono!!

  4. Mamma : erano alcuni mesi che non piangevo più , ci voleva la lettera all’omo 😉

    • Lo sapevo che non avresti resistito 😀 Ti abbraccio forte cara mammima!!
      PS. Grazie per la spesa: è arrivato tutto sano e perfetto. Ora la dispensa è più ricca, felice e pronta per i miei esperimenti 😉

Lascia un Commento.

You must be logged in to post a comment.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Premium Wordpress Themes Free Wordpress Themes