Lug 16, 2012

Posted by in Blog, I miei foto-racconti di viaggio, Living in Cina | 11 Comments

Di arte e meteorologia…


Era un pò che non facevamo un giretto al centro di Suzhou…
Nell’attesa di trovare la giornata ideale, quella utopica che aspetta sempre mio marito, condizione sine qua non per uscire di casa e rinunciare alla giornata di cazzeggio settimanale “che me la merito” dopo una settimana che “non mi chiedere niente”, stavamo rischiando di non vedere tutte le bellezze ed i punti di interesse turistico della nostra città adottiva.
Già perchè la temperatura perfetta e per giunta in uno dei due giorni del week end è davvero una botta di fortuna.
Per farvi capire cosa intente la mia cavillosa metà, per rinunciare ad aria condizionata magistralmente regolata, lenta rasatura, lunghissimo bagno,  collegamento non stop alla rete per foto, scarico musica e film, pranzetto home made che quando è festa c’è sempre qualcosa di speciale, fuori dalla nostra porta dovrebbe esserci  il sole, ma non troppo sennò si suda, qualche nuvoletta  quà e là a puntellare un fondo azzurro (che in un anno sarà capitato tre giorni, dico TRE! in ordine sparso ed assolutamente imprevisto) e non mi tolgo neanche il pigiama se il cielo è grigio e coperto sennò che schifo che vengono le foto! A questo poi si aggiunge una valutazione random del suo stato d’animo, poi la stanchezza, voglia, interesse per la destinazione e poi dove, come, quando, cosa mangiamo!!…Amore mio, va bene, per pranzo torniamo a casa però che pppalle però che sei!!!! 😉
Dopo tre fine settimana di fila a scrutare il cielo nella speranza che si materializzassero i suoi sogni meteorologici e sia fatta la sua volontà, ho preso l’iniziativa  e senza scostare le tende ho deciso: oggi di esce!! 😉
Appena messo il naso fuori di casa troviamo materializzato il suo incubo peggiore: sole, cappa, umidità e grigiume inspiegabilmente tutto insieme, manca solo la pioggia per farlo incazzare davvero 🙁
Non abbiamo molta scelta e così decidiamo che è la giornata perfetta per visitare il Museo di Suzhou, per tanto tempo rimandato ed anche Cesca era con noi! Talmente contenta di esserci venuta a trovare e ancora provata dal fuso orario non si è voluta perdere nulla, e quasi a dire “anche io c’ero” , quasi  in ogni scatto c’è sempre lei!!

Ma andiamo dentro che anche se sono solo le 9,  è già un caldo che si schiatta!
Vi mostro qualche esempio di arte cinese interessante e ben conservato: ceramiche, sculture di giada e bamboo e dipinti…


Ma i miei preferiti sono queste boccette porta profumi ed essenze: dei veri gioiellini da toilette 😉

    

     


Poi azzardiamo anche un giro tra i giardini del museo, ma non resistiamo molto…


…giusto il tempo di godere un pò di frescura  immedesimandosi negli animali acquatici del laghetto…

La solita carrellata  di emozioni per la piccola, che oggi alterna schizofrenicamente curiosità, pensieri, fughe, nascondigli  e capricci (sarà il caldo o l’assalto di zanzare appena subito…) che proverebbero anche il monaco tibetano più  ascetico per poi  tornare alla base, umidi anche nell’anima, sperando  in meglio per il  prossimo weekend  😉

  1. Quanto mi piacciono questi post!!!! 😀
    Anche se alcune volte sono un po” kitch…. Adoro le cineserie!!!!!
    Deve essere interessante il museo, almeno tuo marito apprezza entrare in un museo, il mio neanche se lo paghi ci verrebbe!!! Un po’ pero’ lo capisco, anch’io sono metereopatica…. Se c’ e’ il sole e’ tutta un’altra cosa…. In questi giorni a Palermo si muore dal caldo….. Dopo un anno ad aspettare il caldo adesso invochiamo un po’ di fresco…. !!! 😮
    Preparati al rientro in Italia, non per scoraggiarti ma le temperature anche qui non scherzano!!!! 🙁

  2. SArà bello il museo!!!!!!!!!!!!! ma Linda è un vero spettacolo sia incavolata che ironica ^_^ (mm)

  3. il mio dice sempre
    -ma non andiamo da nessuna parte oggi?-
    poi propongo,fa una smorfia e due su tre non si vuole più schiodare!anche se quest’anno devo dire che è meno brontolone 🙂

    stiamo per iniziare a costruire la casa in campagna,a fare il trasloco,caos totale insomma!
    ti seguirò sempre e appena posso ti lascio un salutino dal pc di mia cognata o con il telefonino se prende!
    se tutto procede bene poi avrò di nuovo una vita regolare,sicuramente migliore della precedente.
    ritorno nel mio bel paesello in una casa isolata a confine con un bosco!
    ti abbraccio,vi abbraccio forte

  4. ma daiii Cesca è venuta da te??? bello!!! vi conoscete da molto? ^^

  5. Povero il tuo maritino che si è dovuto subire… Mi ha divertito molto leggere la prefazione di tutte le foto… L’inizio della storia 😆
    Le immagini sono stupende e Cesca sarà stata davvero felice di seguirvi in questo “viaggio” alla scoperta del museo di Suzhou!!! 🙂
    Linda è bella sempre, sia con la faccia imbronciata… Che quando sorride…
    Il raggio di sole di papà e mamma 😀

Lascia un Commento.

You must be logged in to post a comment.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Premium Wordpress Themes Free Wordpress Themes