Nov 7, 2013

Posted by in biscotti, Blog, Ricette | 18 Comments

Frollini di risomais farciti

 

small_6400011

E ora che dite, torniamo alle ricette?! 😉 Dopo l’annuncio di tante belle novita’, con la nausea ed il mal di stomaco che almeno il mattino mi da qualche ora di tregua, mi rimetto ai fornelli!
Ora che sono tornata in pista, sono tante le proposte che vorrei farvi, ma considerata una richiesta particolare che mi pressa amabilmente da un po’, non posso non darle la precedenza!! Contenta Karin? 😉
Ecco quindi la ricetta dei frollini farcini che hai assaggiato in occasione del tuo graditissimo invito, e visto che sono stati particolarmente apprezzati dal papi, lascio subito le dosi così che tu lo possa accontentare ogni volta che la voglia di dolce si rimpossesserà di lui!
Ma anche voi approfittatene, perche’ sono una leggera bonta’!


Ingredienti per la frolla:   

100g di farina 0
100g di farina integrale di mais (o fioretto)
100g di farina di riso
2 cucchiai di fecola
80g olio di girasole
120g di zucchero di canna chiaro
½ bustina di lievito cremor tartaro
la buccia di mezzo limone bio grattugiata
1 pizzico di sale
q.b. di acqua

Ingredienti per la farcitura:  
250g  di composta di pesche, prugne, uvetta e bacche di goji  home made


Procedimento:

Mescolare tutti gli ingredienti secchi tra loro per poi unire l’olio e la buccia del limone. Lavorare velocemente il tutto con le dita ottenendo  un composto sabbioso. Aggiungere ora l’acqua, poca per volta, fino a creare un panetto compatto ma lavorabile.
Essendo un impasto a basso dosaggio di glutine e soprattutto se come me  userete la farina di mais integrale, a grana grossa, penserete di non riuscire mai nell’impresa, ma non demordete! Con un po’ di pazienza, lavorando e ricompattando il composto con le mani ci riuscirete e sara’ proprio questa sua facilita’ a sgranarsi, un po’ antipatica in fase di lavorazione, a regalare ai biscotti una gustosa friabilita’ senza aver utilizzato troppo olio… quindi non arrendetevi!
A questo punto avvolgete la palla dorata di impasto nella pellicola e fatela riposare una mezz’oretta in frigo, nel frattempo scegliete la vostra farcitura preferita!
Io ho utilizzato una composta senza zucchero fatta con pesche, prugne, uvetta e bacche di goji, sfruttando l’alto livello zuccherino della frutta di fine stagione e della frutta disidratata. Ho aggiunto un po’ di agar agar in polvere sciolta in poca acqua seguendo le proporzioni riportate sul vasetto del prodotto, unito alla frutta in ebollizione, fatto sobollire altri due minuti, frullato il tutto e assaggiato! Niente male!! 😉
Otterrete una densa ed aromatica purea che mia figlia adora mangiare anche al cucchiaio o spalmata su rotelle di banane o gallette!
Riprendete l’impasto, stendetelo fino ad uno spessore di 3-4 mm aiutandovi con della farina di riso, coppatelo in tanti piccoli cerchi (i miei avevano un diametro di 4 cm) che per meta’ forerete al centro con un altro stampino della forma che preferite.
Infornate a 180° per 15 min circa ma regolatevi ognuno con il vostro forno.
Una volta raffreddati, stendete al centro di ogni cerchietto ½ cucchiaino della composta scelta e richiudeteli con un altro frollino, ma forato, fino a farne uscire una golosa goccia di frutta dal buchetto!
Sistemate i frollini farciti su un piatto da portata e decorate con zucchero di canna a velo che oltre a renderli piu’ belli ed invitanti, conferiranno un leggero tocco in piu’ di dolcezza.

small_6400012

  1. Hanno un aspetto delizioso!
    Come sempre bravissima 🙂

    Un abbraccio
    Monica

  2. dockarin says:

    Quanto tempo è che me li chiede mio padre!!!! Mi ha fatto una testa tanta!!!e adesso devo mettermi subitissimo all’opera! Li proverò senz’altro con una farina di mais macinata freschissima dal mulino del mio Gas e integrale!!!Come posso non volerti bene???E poi questi sono i biscotti della mia infanzia, come ti avevo raccontato!Ti ringrazio infinitamente, vi mando un abbraccio grande così a tutti! E un saluto speciale alle 2 puzzolette ( dì alla senior che i suoi meravigliosi quadri illustrativi hanno preso posto nel mio studio proprio di fronte alla faccia!).

    P.S: e che onore essere ancora citata nel blog di una star!!! 😀

  3. dockarin says:

    Ah,lettori e lettrici io queste delizie le ho provate in anteprima.Be’, c’è pure bisogno che vi dico che erano F-A-N-T-A-S-T.I-C-H-E ? Si sciolgono in bocca come velluto…mmm…che voglia!

  4. Bentornata cuoca 😀 hai fatto un gran ritorno con questi biscotti ^_^ ti son venuti bellissimi!

  5. ciao…… 🙂
    ma che bello poter rileggere nuovamente le tue ricette!!!
    Se abitassi piu’ vicina parteciperei molto volentieri con il mio pancione al tuo fantastico corso di cucina…ma purtroppo la distanza e’ un po’ tantina…peccato!!!
    Un grosso abbraccio
    Gloria

  6. Bentornata…. ci mancavano le tue ricette!!! 😀 proprio come questi frollini, è proprio il caso di dire belli e buoni!!!! 😉

  7. I just like the helpful information you provide to your
    articles. I’ll bookmark your weblog and check once more here regularly.
    I’m slightly sure I’ll be told many new stuff proper here!
    Good luck for the following!

  8. fatti proprio oggi! e pubblicata la foto! sono fenomenali!!!!

  9. ValeVico says:

    Fatti e piaciuti tanto a tutti!! Non commento mai le tue ricette, ma vengo spesso a trovarti qui sul blog! 😉

Lascia un Commento.

You must be logged in to post a comment.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Premium Wordpress Themes Free Wordpress Themes