Dic 6, 2011

Posted by in Blog, Living in Cina | 9 Comments

Gita al Suzhou Wet Land

La scuola organizza una nuova uscita e, per la gioia dei bambini di stare ovunque purchè all’aperto ed in compagnia, non si può mancare.
Si va al Parco del Taju lake, a circa mezz’ora di bus, per vedere gli animali del lago e pranzare tutti insieme.
La giornata non era un gran chè: una mattina di fine ottobre  fredda come neanche ora se ne sente,  il cielo plumbeo e minacciante pioggia, il posto non proprio idiallico, non fa presagire una giornata eccezionale, ma come sempre prenderemo il meglio e, ombrelli in mano, entriamo al Wet land.
Dopo una breve passeggiata siamo già pronti per salire su una barca che ci porterà dall’altra sponda…


Il posto tutto sommato sarebbe stato anche piacevole, sarà stata forse  l’assenza completa di sole e la pioggerella insistente a non farcelo apprezzare a pieno. Gli animali latitavano: qualche cigno, qualche papera, qualche cinghiale ogni tanto in vista, ma troppo lontani per un scatto degno di loro…così, come vedete i miei scatti sono stati piuttosto monotematici 😉 !
Linda invece se ne frega del freddo, della pioggia e delle foto e saltella con i suoi amici anticipandoci tutti intonando in coro canzoncine cinesi.
Un’area giochi opportunamente attrezzata, ci accoglie per un rapido pranzo per poi essere assaltata dai piccoli della Newton:


Non l’avevo capito subito, ma poi ho realizzato  che l’attrazione principale del parco erano i panda…

…Tanti in resina e pochi veri, per fortuna: anche loro ormai sembrano finti come lo sfondo che li contornano… che tristezza vedere questi meravigliosi animali in gabbia a fare da attrazione.
D’altronde in Cina è ormai impossibile vederli in altro modo…

Anche quì, l’anima commerciale di questa terra dove tutto diventa gadget, si mostra apparentemente innoqua ed a misura di bambino.

Nessuno della scolaresca resiste, ed  un piccolo panda torna a  casa anche con noi …

  1. Nonostante la pioggia, dal sorriso di Linda si percepisce solo tanta gioia e voglia di divertirsi!
    E’ bellissima, solare e dolcissima!
    E tu quanto sei altaaaaa??? Anche la tua bimba verrà così alta e bella!!! ^^
    Tornando ai panda e tutto il resto, mi spiace che poveri cuccioli vangano sfruttati come un’attrazione turistica, mi chiedo quando chiuderanno i circhi e gli zoo!?
    Ma non angosciamoci e sorridiamo insieme a Linda e la sua solarità!
    Gradevolissima giornata!!!!

    • Sì, lei si è divertita tanto, si diverde dovunque! Sarà l’inquadratura della foto ma sono 1.73 cm, mica tanto! Per l’altezza anche lei promette bene e per la bellezza supera già la mamma che da piccolina non era gran chè, comunque grazie 😀
      Non ho grosse aspettative a breve termine sui diritti deglia animali in questo continente, visto quanti se ne mangiano da colazione a cena. Poi quì c’è ancora tanto da fare anche per gli esseri umani…la strada è lunga…

      • Effettivamente la strada è lunga sotto ogni fronte ovunque, non abbiamo diritti noi umani figurarsi gli animali! Speriamo che con il tempo si diventi più consapevoli, altrimenti la vedo brutta per noi e per loro! 🙁

        Riguardo la tua altezza, io sono un 1,63 mt 🙁 😆 , per me sei altissima!!! ^_^

        Comunque siete stupende entrambe ed il fatto che lei si diverta tanto è un buon segno, vuol dire che sta bene ovunque e sa divertirsi con poco! ^_^

  2. E’ un piacere guardare le tue fotografie, Linda è bellissima, serena, sorridente, felice……. tu sei favolosa!!!!! bellissime immagini di gioia e divertimento.

  3. Ma sai che la tua bimba sembra sempre di più una cinesina?
    mi pare proprio a suo agio con i compagni di gioco…
    un po’ meno i poveri ultimi panda…
    la Cina per il momento la esploro insieme a voi, attraverso i vostri occhi… sono tornata nella fase realista… con la valanga di impegni che mi circondano e il budget viaggi praticamente a zero…
    grazie dei tuoi reportage, aspetto anche Hong Kong!
    Però leggevo che Valdo Vaccaro elogia le città asiatiche per i bar con ricca scelta di frutta e verdura… Taiwan, ma anche le grandi città cinesi mi pare…
    😉

  4. ke bei posti: la cultura orientale mi affascina……

    no è vero sei alta anke x i miei standard: io 1.62…… nanetta 🙂

    Ma mi sembra ke di bambini occidentali ce ne siano 1 bel po’, o sbaglio?

    • Sì, ce ne sono diversi, ma tieni conto che siamo in una scuola internazionale per cui il campione non è proprio rappresentativo 😉
      Per mia figlia non fa molta differenza, le va bene qualunque nazionalità e lingua perchè il linguaggio del gioco è universale 😉

Lascia un Commento.

You must be logged in to post a comment.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Premium Wordpress Themes Free Wordpress Themes