Nov 23, 2011

Posted by in Blog, gluten free, Ricette, tutto legumi | 24 Comments

Lenticchie in finto autunno

Anche quì, almeno sulla carta, sarebbe arrivato l’ autunno, ma questa stagione in una zona dal clima subtropicale come quella in cui abito io, è decisamente diversa da quella che si vive in Italia.
Oggi che vi scrivo, ad esempio, l’aria è frizzante di primo mattino, ma come esce il sole ci si toglie la giacca e ci si gode l’aria fresca  ma mitigata da tenui raggi che scaldano viso…
Tutta questa manfrina in realtà,  serve a spiegare la presenza di un certo ingrediente in questa ricetta: la melanzana. Ricordo d’estate tra le vostre latitudini ma piacevole presenza ancora sotto il mio tiepido cielo d’oriente 😉
Legata alla stagionalità in Italia faccio fatica a comprare certa frutta e verdura che sembrerebbe definitivamente da archiviare, ma mi devo abituare che quì non è così: il nostro novembre corrisponde più o meno al vostro settembre, dove ancora si colgono gli ultimi esemplari di questo estivo e versatile ortaggio viola.
Ho così ritarato il mio calendario ortofrutticolo e le ho comprate per una nuova ricetta!
Queste poi in particolare, provengono da una “organic farm”, un’azienda che coltiva con tecniche e misure biologiche! Eccole, in versione mini, ancora dentro la loro confezione:

Ingredienti:
200g di lenticchie rosse
1 tazza di pomodorini maturi
1 spicchio di aglio
1 foglia di alloro
1 chiodo di garofano
1 rametto di rosmarino
1 cucchiaino di curcuma
200g di patate
200g di melanzane
1 cipolla dorata
q.b. olio evo
peperoncino a piacere

Procedimento:
Dopo un paio d’ore di ammollo, sciacquate e cuocete le lenticchie con la foglia di alloro per circa mezz’ora salando leggermente a fine cottura. Tenetele da parte conservando il liquido di cottura.
Fate cuocere a parte i pomodorini tagliati in quarti con lo spicchio di aglio tritato ed un filo di olio per 15, 20 minuti e poi frullate ottenendo una salsa densa.
Nel frattempo affettate sottilmente la cipolla e fatela appassire in poco olio ed acqua con il coperchio, affinché non frigga. Appena diventa trasparente unite il chiodo di garofano pestato che darà un aroma molto piacevole, la curcuma e le patate a pezzetti (meglio se prima le avrete tenute a mollo già tagliate per far perdere parte dell’amido) e lasciate stufare.
Aggiungete la salsa di pomodoro ed allungate la preparazione con l’acqua di cottura delle lenticchie e, tenendo morbido e corposo il condimento, portate a cottura le patate.
A parte saltate in poco olio le melanzane tagliate a tocchetti finchè non dorino ed ammorbidiscono ed aggiungete il rosmarino tritato.
Non è complicato come può sembrare, è solo che per farlo bene, si sporcano tre casseruole, ma possono andare tutte insieme!
Unite le melanzane saltate al sugo di pomodoro e patate e aggiungete infine le lenticchie scolate. Regolate di sale e di consistenza, allungando se serve con altra acqua di cottura dei legumi, fino alla densità preferita. A me,  come si vede, le lenticchie piacciono corpose!
Lasciate insaporire a fiamma bassa per 10 minuti e servite con del  peperoncino sbriciolato ed un giro d’olio a crudo!
Buon appetito! Voi magari lo rimanderete alla prossima estate, mentre io questo gustoso piatto unico, continuo a farlo ancora per un pò! 😉

Con questa ricetta vi saluto per qualche giorno, devo preparare bagagli e spuntini perchè domani voleremo ad Hong Kong per un luuuungo e rilassante week end!
Scusate, lo so che l’Italia è alle prese con il maltempo, mentre noi troveremo dei confortevolissimi 22 gradi!!!
Ve l’ho detto: io questa Cina me la gooodoooo!! 😀

  1. Un abbinamento insolito, essendo legata alla stagionalità generalmente non utilizzo le lenticchie con le melanzane…. l’abbinamento è insolito ma da provare!!!! il risultato è gustoso, bello e appagante!!!! Buon fine settimana, rilassatevi 🙂

  2. Elisabetta says:

    Una vera coccola per lo spirito, da gustare nel tepore della propria casetta. bellissimo!
    Non ho mai utilizzato i chiodi di garofano con le lenticchie, ma solo nei dolci natalizi…molto interessante. Si sente molto l’aroma?
    Bravissima!

  3. Che bei colori ha questo piatto!Sembra un bosco in autunno 😉

  4. Complimenti per la ricetta molto “stuzzicante”! 🙂
    e buon divertimento ad Hong kong, aspettiamo un tuo post su questo fantastico weekend per scoprire un altro angolo della Cina ! 😉
    Buon viaggio 😀

  5. Bello questo connubio!
    E fossi in te anch’io mi godrei la Cina! 😉

  6. Gustose le lenticchie accompagnate con le melanzane bio e pomodori maturi 😉 noi ci goderemo questa ricetta in estate come piatto freddo magari per qualche pic nic 🙂
    Ovviamente stando così distanti il clima è completamente diverso ma è comunque interessante scoprire anche questi lati dei luoghi che non conosciamo e che per lo meno io non ho mai visitato ^^
    Buon Week End a Hong Kong allora, quì altro che 22° fa davvero freddinoooo!! 😛

  7. Lenticchie e melanzane….. Da provare!
    Buon fine settimana luuuuungo lungo!

  8. Hanno un aspetto davvero invitante, anche se anch’io non ho mai accostato melanzane e lenticchie, da provare l’anno prossimo con le nuove melanzane 😉

  9. Stavo giusto pensando a cosa mangiare per cena e – togliendo le melanzane 😉 – la tua ricetta mi pare perfetta!!!
    Grazie carissima! Un abbraccio

  10. ke buone, molto particolari…..
    Sto pensando di farle x l’ultimo: dici ke il sapore sarebbe ben accolto da Palati-onnivori-abituati-a-mangiare-cibi-industriali? Ho i miei dubbi… ma a me ispira, quindi me ne cucinerò 1 piattino tt x me 🙂

    • Io lo trovo un piatto molto buono ed originale, certo in Italia le melanzane sono ormai fuori stagione: potresti provare con i cardi o i carciofi, abbinamento invernale che ho intenzione di provare quanto prima, oppure fattene prima un piattone per te e poi se ti piace condividilo. A casa mia è andato bene al primo assaggio! Fammi sapere poi… 😀

  11. ‘Molto buone!’ ~ Simone! E davvero e’ così! Ma le mie mi sembrano tanto più spezziate que quelle che ho provato da te 😉

    • Davvero?! e pensare che il chiodo di garofano che hai usato fa sempre parte del mio barattolo! ma… comunque dai che è andata bene anche stavolta!!
      Ma quanto cucini ragazza! Io con questo clima estivo non riesco a smettere di staccarmi dalla frutta e dalla verdura cruda 😉

  12. E si! Ma qui c’è l’aria condizionata! 😉 e poi i miei ometto si portano via il pranzo il giorno dopo. E sopratutto sei con me! quando facciole tue ricette, aparte la curiosità di provare e sperimentare qualcosa di nuovo ;). Mi manchi da morire…………..

Lascia un Commento.

You must be logged in to post a comment.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Premium Wordpress Themes Free Wordpress Themes