Ott 19, 2011

Posted by in Blog, gluten free, Ricette, riso e gli altri cereali | 8 Comments

Orzo risottato

Piatto facile e sano, ricco di nutrienti e di vitamine date dalle verdure ed in particolar modo dal miso a dalle alghe.
Queste ultime in particolare, per gusto ed abitudine, non tutti le  gradiscono, ma vi assicuro che in piccole dosi ed insieme ad altri ortaggi, non disturbano affatto anzi, il loro gusto rende la preparazione molto piacevole senza prevaricare nessun sapore.
Mio marito che ha sempre detto che non ne avrebbe mai mangiate, ne ha fatti fuori (inconsapevolmente!) due piatti. Quando all’ultimo cucchiaio gli ho elencato tutti gli ingredienti, non ha proferito parola…
Sì, lo so, non sono stata il massimo della trasparenza e della correttezza, ma secondo me prima di giudicare bisogna assaggiare e solo in questo modo sarei riuscita del mio intento!

Ingredienti:
150 g di orzo perlato
1 carota
1 porro
1 costa di sedano
5 foglie di lattuga
1 manciata di piselli spezzati
1 ciuffo di erba cipollina
4-5 filamenti di alga Hijiki
1 dado casalingo (facoltativo)
1 cucchiaio di miso di soia nera
1 cucchiaio di germe di grano per piatto
q.b. olio evo

Procedimento:
Lavate e poi ammollate per almeno mezz’ora l’orzo, i piselli e le alghe separatamente.
Tagliate le verdure a dadini e mettetele tutte in una casseruola,  aggiungete  gli ortaggi scolati dall’ammollo, avendo cura di risciacquare e tagliuzzare le alghe. Coprite d’acqua, aggiungete il dado (a breve la ricetta!) ed il miso e cuocere a fuoco basso senza aggiunta di condimenti per circa mezz’ora.
Regolatene la densità aggiungendo eventualmente altra acqua e regolate di sapidità. Io l’ho lasciato corposo e cremoso  a mò di risotto ma si può lasciare più morbido come una minestra.
Impiattate cospargendo con germe di grano ed un giro di olio evo e godetevi questo gustoso piatto unico.
Buon appetito!!

  1. Mi piace. e dovrei usare più alghe lo so, ma le abitudini sono dure a morire 🙂

    • Le uso ogni tanto e sono un regalo di una mia amica coreana, provengono dal suo mare!! Le tengo in vista in dispensa e così non mi dimentico di aggiungerne a zuppe e minestre!
      Con questo orzo stavano benissimo!! 😀

  2. Hai fatto benissimo a confessare solo alla fine la verità al maritino, solo così si riesce a farli mangiare anche cibi che non credevano avrebbero mai mangiato!! ^_^ Ho fatto lo stesso con Adry quando gli ho preparato le tue crocchette 😆 è rimasto sbalordito ma felice
    Riguardo l’orzo risottato è un piatto ricco di gusto, semplice, veloce e pratico in queste giornate autunnali!

  3. Bellissimo, non amo l’orzo, ma gli ingredienti che hai usato per condirlo sono fantastici!!! il risultato è perfetto, da Chef con C maiuscola 🙂

  4. Tatyana says:

    Questo risottino ha fatto parte della nostra cenetta sta sera ed e’ stato molto gradito! 😉

Lascia un Commento.

You must be logged in to post a comment.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Premium Wordpress Themes Free Wordpress Themes