Lug 13, 2011

Posted by in gluten free, Ricette, riso e gli altri cereali, tutto legumi | 13 Comments

Paella Veg


Tanta voglia di sole, colore e freschezza… ottimi peperoni a Km zero, qualche verdura da terminare ed ecco che appare la mia prima veg  Paella!

Ingredienti:
200g di ceci già cotti
200g di piselli
400g di brown rise già cotto (o riso integrale)
1 peperone rosso
1 peperone giallo
1 cipolla
2 spicchi di aglio
1 pizzico di zafferano
1 pizzico di curcuma
1 pizzico di sale
4 cucchiai di olio di oliva
1 cucchiaio di succo di limone

Procedimento:
In un’ampia padella fate appassire gli spicchi di aglio e la cipolla tritati con 2 cucchiai di olio e due di acqua. Fintanto che inteneriscono, arrostite i peperoni sulla piastra e poi privateli della pelle. Questa è un’operazione un po’ antipatica che potete fare con la tecnica che preferite,  ma ne vale la pena.
Aggiungete i piselli alla cipolla in cottura, copriteli con dell’acqua, un pizzico di sale e lasciate andare per 5-10 minuti. Una volta pronti i piselli, unite lo zafferano, la curcuma, i peperoni spellati e tagliati a listarelle, i ceci ed il riso e saltate per qualche minuto per far amalgamare i sapori e fare assorbire al riso tutti i profumi.
Aggiungete il restante olio a crudo, sale se volete,  un pò di succo di limone e servite!
Irresistibile!
Credetemi, è buonissimo appena fatto ma favoloso il giorno dopo!

  1. Ti credo , ti credo e come non farlo… Bei colori ed ottimi sapori… Un ottima paella versione veg 🙂 lasciamo i pesci in mare e gustiamoci una paella comunque ricca di gusto, sana e squisita!!! ^^

    • In effetti ho avuto la tentazione di aggiungere un’alga per profumare di mare ma poi ho rinunciato preferendo questa versione. Di alghe ne ho comprate ma ancora mai usate…mi sembrano un pò finte e mio marito si rifiuta di provarle e così ancora sono titubante in merito ..Tu le usi? e con soddisfazione?

  2. Gustosissima, anche senza alghe !!! 😉
    Ciao,
    Ele.

  3. Chicca66 says:

    Davvero favolosa 🙂

  4. Sicuramente una versione semplice e gustosa di paella veg!
    E io adoro invece le alghe, mi hanno consentito di veganizzare un sacco di piatti di pesce crudeli! tipo il tonno fujuto e le vongole felici!
    se vuoi far provare le alghe a tuo marito potresti fare un sughetto di pomodoro come al solito aggiungendole al soffritto e poi a fine cottura frulli tutto, così vedi se gradisce il gusto! io penso di sì, perché il sapore di alga è molto delicato, non farti spaventare dal loro odore! e poi sembrano finte perché vanno idratate!
    comincia magari con l’arame se è fra quelle che hai comprato, e poi pian piano provane altre. La kombu non sa praticamente di niente… però è piena di sostanze nutrienti e aiuta a rendere i legumi più digeribili!
    Buone alghe ma soprattutto buona Cina!
    😉

    • Ciao Mavi, sono felice di trovarti quì!!! 🙂 Grazie tante anche per i consigli sulle alghe, ho proprio voglia di provare ad introdurle e comincerei con i tuoi piatti di “mare” 🙂 Grazie e a presto! Ci facciamo un’altro mese in Italia e poi ricomincia l’avventura! Fortuna che la rete continua a tenerci tutti in contatto!

  5. Tatyana says:

    Sapresti dove potrei trovare questo tipo di alghe kombu? Vorrei provare inserirgli nella tua ricetta 🙂

    • L’ho cercata in Cina ma non l’ho mai trovata!
      Quando rientri la trovi nei negozi biologici ben forniti. Tieni conto che in italia il tipo più facile da trovare è la laminaria, più adatta alle preparazioni salate, mentre la Saccharina japonica resta leggermente più dolce e c’è chi la usa per bollire la soia e farci il latte!
      Anche io devo andare a fare un pò di scorta dopo le ferie 😉

  6. Tatyana says:

    Fatta ~ mangiata ed e’ decisamente un gusto veg’ (Simone)! Neo pero’ non ha mancato di puntare il dito sulla guancia ~ mmmmmmmmmmmm!
    Ho aggiunto le alghe kombu, nel insieme non male ma provandogli solo senza il resto non mi sono piaciute 🙁 hai qualche suggerimento di come incorporargli altrove….

    • E come dare torto a Simone: in effetti di mare nemmeno l’ombra, anche se, ora che mi ci fai pensare, si potrebbe provare ad aggiungere qualche alghetta nella cottura di ceci o tritata come hai fatto tu!
      Ma dove le hai trovate le Kombu a Suzhou?
      Le alghe non si mangiano da sole! 😉 Ma le puoi aggiungere a ciò che vuoi per insaporire…
      appena le trovo sperimento qualcosa, tempo permettendo 🙁

      • Tatyana says:

        La trovata in un negozietto giapponese a pochi passi da noi andando verso la Singa Plaza ( hai presente i due compound sulla destra che ci sono li ~ nel primo c’è questo negozio giapponese e nel secondo ~ il negozietto ‘I love baking’ che conosci ti 😉 cmq 150gr = 75 RMB; controlla il prezzo in Italia e se di più te la porta Gianluca 🙂 o noi 😉

        • grazie dela info, no lo avevo mai notato. Quale tipo hai trovato, la laminaria o la saccharina? sempre che si riusciva a leggere qualcosa 🙁 ora passerò a controllare i prezzi italiani…
          comunque non vi serve una scusa per passarci a trovare!!!!!!!!! Siete i benvenuti, sempre!!
          Smack!

Lascia un Commento.

You must be logged in to post a comment.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Premium Wordpress Themes Free Wordpress Themes