Feb 17, 2012

Posted by in Blog, pasta e semola, Ricette | 24 Comments

Spaghetti al vegetable ragù


E’ un sacco di tempo che non posto un bel piatto di spaghetti!
Puri e semplici spaghetti secondo  l’italian stile, sempre graditissimi dalle boccucce intorno  al mio tavolo.
In effetti non li faccio molto spesso; con la scelta di consumare meno assiduamente il glutine e l’abitudine  di ruotare il più possibile la varietà dei cereali, tra miglio, saraceno, mais, orzo, farro e naturalmente riso asiatico di ogni forma e colore, passano i giorni e la nostra pasta tricolore resta in dispensa.
Ma oggi li spacchetto, ci è venuta voglia di casa 😛
Per noi e per voi ecco una ricetta davvero basic ma sempre di successo.
L’ho anche insegnata alla mia amica Gheeta, indiana e vegetariana, ma buona forchetta internazionale, da allora non fa altro che ringraziarmi e raccontarmi di sue nuove varianti, e pure il marito abbiam fatto contento 😉

Ingredienti:
300g di spaghetti grano duro
300g di pomodorini maturi
1 spicchio di aglio
½ cipolla dorata
1 porro
1 carota
1 costa di sedano
1 cucchiaio di origano
1 cucchiaio di maggiorana
q.b. di olio evo
q.b. si sale

Procedimento:
Per prima cosa  le ho insegnato a fare la salsa di pomodoro, questa sconosciuta, ohhhhhhhh!!
Tagliate i pomodorini a metà, cuoceteli in un tegame insieme ad un cucchiaio di olio ed uno spicchio di aglio tritato.
Mentre la salsa va, lavate, mondate e tagliate a piccoli dadini tutte le verdure del ragù vegetale: cipolla, carota, sedano e porro e poi fatele  stufare in un’altra pentola con un cucchiaio di olio e due di acqua per qualche minuto.
Appena il sugo di pomodoro si sarà rappreso, frullatelo con il minipeemer riducendolo in salsa e poi versatelo sulle verdure stufate, regolate di sale e lasciate cuocere ancora una decina di minuti.
A fine cottura insaporite con le erbe aromatiche (le mie provengono dall’orticello italiano 🙂 ) ed un giro di olio a crudo: beati voi che ce lo potete mettere davvero buono 🙁
Saltate gli spaghetti scolati al dente nel sugo cremoso e godetevi il più semplice piatto italiano, ma che tutto il mondo ci invidia 😉 !

  1. Pastaaa!!!I piatti semplici sono sempre i migliori 😉

  2. mamma che bontà, più le cose sono semplici e più gustose sono !!! 😉
    ho già una lista lunghissima di pietanze da te suggerite da provare, aggiungiamo anche questa!!! 😉

    Ciao
    Monica
    🙂

  3. Nostalgia d’Italia?

  4. Buonissimi!!! Io di norma li consumo d’estate, potendo sbizzarrirmi con fagiolini, zucchine e piselli da aggiungere al ragù 😉
    Un piatto fresco, leggero ma assolutamente gustosissimo!!!

    • Bè certo che con i pomodori d’estate è ancora meglio ma quì trovo dei tomato cherry niente male che non mi fa rimpiangere l’introvabile passata! Allora fai come la mia amica: ci sta mettendo di tutto nel sugo 😉 !!

  5. se poi ce lo fotografi così, non ci resta che sbavare (oppure rifarcelo uguale uguale o con qualche variante, come la tua amica Gheeta, vegetariana 🙂 )
    oggi li avrei voluti fare anche io, per me, visto che pranzo da sola e che Fidanzato detesta la salsa di pomodoro (sigh) ma avevo degli avanzi in frigo e ho finito per scaldare quelli… ma presto li potrò assaporare anche io, oh sì! aspetto solo il momento propizio! 😉

  6. Questo piattino è di sicuro successo sempre!!
    Belli sugosi, sani e leggeri 🙂
    Inoltre ben insaporiti grazie alle verdurine!
    Bello rivedere i piatti italiani anche in Cina da un’italiana DOC! 😉
    La pasta lunga devo ammettere che l’ho sempre adorata, in particolar modo gli spaghetti 😛 gnam gnam

    • Grazie Cami, immagino vi faccia effetto vedere questi piatti italiani dal profondo oriente! A volte è proprio una sfida realizzarli ma si può fare! Anche per noi: spaghetti due spanne sopra tutti gli altri formati!

  7. gli spaghetti sono la cosa più buona del mondo!!!bellissimi i tuoi e semplicissimi!!!
    se mi trasferissi sarebbe la prima cosa che metto in valigia!!!
    ciao Marta e alla prossima!!!

  8. Che bonta’!

    Quasi quasi questo fine settimana mi faccio due spaghi anche io 🙂

  9. Anche noi non li consumiamo spesso, personalmente preferisco quelli di soia, ma ogni tanto un bel piatto di spaghetti sono necessari!!!!! la versione basic è sempre la migliore, ottimi con i pomodorini poi………… perfetti!!!! guardare l’ultima immagine fa venir proprio voglia di Spaghetti!!!!

  10. Elisabetta says:

    Cara Marta, nonostante la febbre non mi dia tregua le tue presentazioni continuano a farmi voglia. E’ tantissimo che non mangio un piatto di spaghetti perché quando è il giorno dei carboidrati mi oriento come te verso farro, orzo, miglio ecc., ma ora mi sta venendo nostalgia di un piattino così…

  11. Tatyana says:

    Ciao! 😉
    Anche io con tanta voglia di pasta! Ho approfittato di questa tua riceta per la prima volta e devo dire che rimango sul idea che le migliore cose nella vita sono quelli più semplici e veri! Mi è piaciuta TANTISSSSSSSIMO e ha decisamente soddisfatto la mia voglia di pasta!
    Bravissima! :*

Lascia un Commento.

You must be logged in to post a comment.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Premium Wordpress Themes Free Wordpress Themes