Giu 6, 2011

Posted by in A tutta patata, non solo a contorno, Ricette | 16 Comments

Tortino croccante con taccole e pomodorini

La verduraia cinese mi ha convinto stamattina ad acquistare delle taccole ma non avevo idea di come farle e così, girando un po’ su Veganblog ho preso qualche spunto per trasformare questa verdura di stagione in una cenetta sfiziosa e di sostanza che è piaciuta a tutti!!

Ingredienti:
500g di taccole sbollentate
1kg di patate
300g di pomodorini
1 cipolla dorata
sale q.b
olio evo q.b.
origano secco q.b.
1 cucchiaio di gomasio
2 cucchiai di pane grattugiato
erba cipollina tritata

Procedimento:
Sbucciate e tagliate ¾ delle patate  a fette alte 1 cm ed i pomodorini a metà nel senso della lunghezza. Ungete un’ampia teglia da forno con dell’olio evo ed allineate sul fondo le patate e salate, copritele con i pomodorini e cospargete di origano, sottili anelli di cipolla ed infine le taccole precedentemente sbollentate in acqua salata.
Irrorate le verdure così stratificate con dell’olio poi recuperate le altre patate, tagliatele a fiammifero e copriteci il tortino. Spolverate il tutto con un mix di pangrattato, gomasio ed erba cipollina.

Infornate a  200° per 20 minuti poi avvicinate la teglia al grill e lasciate abbrustolire per altri 5 minuti al massimo della temperatura. E’ pronto quando le patate avranno un bel colorito, le molliche saranno abbrustolite ed un fantastico profumo avrà inondato la casa…
Ottimo sia caldo che freddo!  Buon appetito!

  1. ciao, complimenti davvero per la ricetta, un modo particolare e gustoso (ho gia` l`acquolina in bocca…) di preparare questi ortaggi!! ho solo una domanda: il gomasio l`hai acquistato in cina? 😮

  2. Gustosissimo, mi piace molto l’idea di questo tortino 🙂

  3. Ciao Marta,
    scusami se non sono ancora passata… Ma tra il sito ed il lavoro mi trovo sempre incasinata, ma finalmente riesco a fare un salto… Avevo dato una fugace guardata al tuo sito, ma solo ora riesco a soffermarmi come si deve.
    Complimenti intanto per questa sfiziosa e gustosa ricetta, mi piace moltissimo, peccato non avere le taccole 🙂 ma è davvero invitante!!!
    Bravissima!!

  4. Niente male come idea! La prossima volta che compro le taccole la provo di sicuro, già mi pregusto il croccantino delle patate 😉

  5. A noi piace un sacco, allora aspetto il tuo parere! 🙂

  6. Gomasio

    Il Gomasio (in giapponese: ??? da ??, goma, semi di sesamo e ? shio, sale) è un prodotto utilizzato nella cucina asiatica e composto da sale marino e semi di sesamo tostati e tritati, a volte arricchito con

    Nella cucina orientale il gomasio viene utilizzato come condimento per insalate o salse; a causa dell’elevato contenuto di sesamo, il gomasio è abbastanza calorico.

    La preparazione è decisamente semplice, il sesamo va tostato a fuoco lento in una padella per non bruciarlo. Quando i chicchi di sesamo si sfarinano tra le dita è pronto e può essere messo da parte. Successivamente si tosta anche il sale, fino a che i grani non si scuriscono un poco. Una volta tostato anche il sale si può procedere a pestare il tutto assieme in un pestello.

    Le proporzioni tra sesamo e sale possono variare, solitamente si utilizza una proporzione di sesamo/sale di 7:1 fino a 10:1.

    Martaaaaa!!!! N’do lo trovo il gomasio!!!!! Io, alla mia fruttivendola di fiducia, non mi azzardo nemmeno lontanamente a chiederglielo……….

    • dockarin says:

      mi permetto di rispondere io : il gomasio si fa in casa partendo dai semplici ingredienti da te elencati,scegliendo la proporzione sale-sesamo più gradita e magari con qualche sfiziosa aggiunta personale come alghe varie. si trova anche pronto nei negozi forniti ma costa uno sproposito.. 🙂

      • Vedi, ti ha anticipato Karin! Quello che ha fatto lei è davvero ottimo!! E’ semplice e veloce da fare…dalle nostre parti non si trova facilmente: magari invece di occhiali perche non non apri un bel NaturaSì? Poi ti faccio tutta la consulenza che ti serve… 😀
        il sesamo lo trovi bio nell’eboristeria dentro la Fornace ad esempio o in un negozietto quasi di fronte alla pizzeria settimo cielo e se me lo porti te lo faccio io che è più buono e si risparmia ;)!!!

  7. Tatyana says:

    Che bontà!!!!!
    Io adoro le taccole, mia nonna gli coltivava nel giardino quando ero piccola……..
    Ti dirò che Neo a preso il bis e il mangiare gli è finito per sino sulle orecchie!!!!!
    Complimenti!
    XOXOXOXO

Lascia un Commento.

You must be logged in to post a comment.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Premium Wordpress Themes Free Wordpress Themes