Lug 6, 2011

Posted by in Ricette, torte,muffin e crostate | 9 Comments

China Xiè Xiè

Questa è una semplice crostata alla marmellata con una frolla molto leggera dove trovate l’olio al posto della margarina, l’acqua calda invece del latte vegetale e poco zucchero, ma ve la propongo soprattutto perchè è l’ultimo dolce che ho fatto in Cina prima di rientrare in Italia per le vacanze estive e quindi meritava un titolo ed un aspetto che la ricordasse con simpatia!
“Arrivederci Cina!” recita il titolo, torniamo a  Settembre!!

Ingredienti:
200g di farina kamut integrale
50g di farina manitoba
60 g olio di semi di girasole
60g di zucchero di canna
100g circa di acqua calda
1 cucchiaino di lievito cremor tartaro
1 pizzico di sale
buccia di mezzo limone
300g marmellata di albicocche home made

Procedimento:
In una ciotola versate e mescolate  le farine, il lievito, il sale, lo zucchero e la buccia del limone grattugiata. Aggiungete poi agli ingredienti secchi l’olio  e successivamente l’acqua calda ed impastate fino ad ottenete un composto granuloso e lavorabile come una frolla ma un pò più malleabile.
Fatelo poi  riposare in frigo per una mezz’oretta avvolto nella pellicola. Trascorso il tempo del riposo, accendete il forno regolandolo a 180°, prendete 2/3 della pasta che stenderete su uno stampo da 28 cm come base della crostata, copritela con la marmellata di albicocche o altra che preferite  e, con la pasta restante, create un simpatico musetto! Niente stampini, tutto a mano e coltello!
Non preoccupatevi, la pasta è molto elastica e  modellarla è stato facile e divertente!
Pronta per il forno:

Infornatela per circa 20- 25 minuti, ma regolate il tempo di cottura in base al vostro forno. Eccola appena sfornata…

Lasciate intiepidire, spolverate con dello zucchero a velo e gustate!

Linda ne ha mangiata dopo pranzo un quarto tutta da sola, ed ha voluto lo spicchione con  la bocca!  E poi mi ha detto: “ne lasciamo un pezzetto per la scuola  quando torniamo a Settembre”!
Tranquilla tesoro, mamma te la rifarà!

  1. Aliing87 says:

    Ma…è stupenda! Complimentissimi una vera artista! E poi che buona la crostata…è uno dei miei dolci preferiti, quindi anche io cerco di fare la frolla più leggera possibile perché mi piace mangiarla spesso 🙂
    Proverò anche la tua frolla, mi ispira molto!
    Bentornati in Italia e buone vacanze!

    • Ma grazie Ali! Anch’io cerco di coniugare gola e salute ma con i dolci l’impresa è più dura. Anche a mia figlia è piaciuta un sacco, ma tempo le foto che l’ha “deturpata” senza problemi per poi indicarmi le prossime faccette da realizzare!
      grazie, cercheremo di goderle al meglio 😀

  2. Bellissima e simpaticissima, la farò al mio Nic che impazzisce per le crostate e la marmellata di albicocche !!!
    Buone vacanze,
    Ele.

    N.B. Ti ho aggiunto come blog preferito nel mio: http://lacucinavegana.blogspot.com/ 😉 .

  3. Provala che è semplice, leggera e gustosa, poi fammi sapere se è stata apprezzata…
    Che onore essere stata aggiunta come blog preferito 😀 . Ora che posso (in Cina non ci si riusciva) farò un salto anche nel tuo blog! A presto 😉

  4. ora ho le figlie entrambi a regime seguite da una naturopata di jesi(iannussi) e penso che non siano ammessi per il momento i dolci,utilizzero le tue ricette per prendere spunti per le diete delle figlie(loro a dieta ,io dovrei avere sempre il bavaglio). com’è che per la crostata usi acqua calda? io per compattare senza usare troppo condimento in genere aggiungo poca acqua ghiacciata. ciao ciao

    • Ciao Tina, anche noi con questo caldo stiamo accantonando forno e fornelli preferendo cibi crudi e freschi. L’uso dell’acqua intiepidita mi è venuta pensando alla lavorazione del pane ma non c’è una ragione precisa, anche se devo dire che viene bene. Però se provi con la fredda fammi sapere… L’acqua ghiacciata la uso per le pastelle ma è da mò che non friggo più…ma i fiori di zucca italiani mi stanno tentando…

  5. Molto delicata questa crostata, l’impasto leggero è eccezionale…
    Allora buon rientro in Italia a te e famiglia 😀

  6. Chicca66 says:

    Che carina è proprio divertente questa crostata 🙂 Buon rientro e buone vacanze italiane 🙂

Trackbacks/Pingbacks

  1. Sweet Indian portrait | New Horizons @ Human Graphia - [...] impasto più leggero ed elastico di una frolla, molto simile a quello che ho usato per la crostata China…

Lascia un Commento.

You must be logged in to post a comment.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Premium Wordpress Themes Free Wordpress Themes